closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Scontro sulle quote, l’Ue pronta a sanzionare i duri di Visegrad

Migranti. Pronta la lettera che avvia la procedura di infrazione. Il ministro degli Interni polacco: "Il meccanismo attira solo nuovi profughi"

Dopo mesi in cui viene minacciato e puntualmente rinviato, lo scontro tra Unione europea e i paesi dell’Est che si rifiutano di accogliere migranti dall’Italia e dalla Grecia sta per esplodere. Secondo fonti Ue, infatti, oggi o al massimo domani la Commissione europea potrebbe inviare a Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca la lettera di costituzione in mora che segna l’avvio di una procedura di infrazione. Dei tre paesi, i primi due non hanno accolto neanche un migrante da quando, nel 2015, la Commissione guidata da Jean Claude Juncker fissò il principio delle quote obbligatorie tra gli stati membri, mentre il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.