closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Scontro Renzi-Cgil, bufale e contestazioni

Lo show del premier. Assemblea di Confindustria a Bergamo, il presidente del consiglio promette una manovra di 30 miliardi: la gran parte sarà destinata alle imprese. Sgravi di tre anni per chi assume, taglio dell'Irap. Fuori una manifestazione della Fiom. Camusso, da Roma, rilancia il corteo del 25 ottobre e lo sciopero generale

Nuova giornata di promesse da parte di Matteo Renzi, ieri a Bergamo, ma intanto sono saliti al massimo i toni della contestazione: quella dei fiommini, che hanno seguito il presidente del consiglio lungo il suo tour nelle fabbriche, e quella di Susanna Camusso, da Roma, che diventa ogni giorno più critica. «Il governo assume la piattaforma di Confindustria – ha detto la segretaria della Cgil – Non ha idea di dove portare il paese». Il premier si trovava nella città lombarda proprio su invito della Confindustria. Per intervenire nel corso dell’assemblea degli industriali (Bergamo è una delle roccaforti) alla Persico...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.