closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Schirinzi, indagini sulle immagini del pasato

Mostra di Pesaro 2016. Intervista al regista che ha presentato al festival il suo ultimo film "Deposizione in due atti"

Per permettere ai lettori di conoscerti un po' inizierei col chiederti di parlare della tua idea di cinema. Ci sono registi per cui il cinema significa la narrazione di una storia, chi lo vede principalmente come oggetto culturale, chi come esibizione effettistica, chi pensa biecamente al botteghino ecc. Per Schirinzi il cinema è…..? Immagine che si ascolta e suono che si vede. Il grande cinema, come la grande arte, riesce ad abbattere gli argini epocali e a non essere relegato al suo tempo: alcuni film di Kurosawa, Ozu o Bergman sono di un’attualità impressionante. Le partiture di ogni singolo strumento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.