closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Scene di lotta di classe dall’alto, un residente su 10 è povero

Istat. Tra il 2012 e il 2013, quando al governo c'erano Monti e Letta, gli indigenti sono aumentati di un milione 206 mila. Oggi in totale sono sei. I poveri relativi sono più di 10 milioni. Dall'inizio della crisi la povertà è aumentata del 150%, in particolare a Sud. Tra i minori l'emergenza è drammatica: 1 milione 434 mila persone

È uno stillicidio. Ieri il rapporto dell'Istat sulla «povertà in italia nel 2013» ha redatto un nuovo bollettino dal fronte della lotta di classe dall'alto. L'espressione è stata coniata originariamente dal sociologo Luciano Gallino per descrivere come il capitalismo finanziario e le politiche di austerità abbiano spostato immense ricchezze in direzione del vertice della piramide sociale, sottraendole al lavoro e alle famiglie nelle zone medio-basse. Oggi è utile per dare una forma ad uno dei loro principali effetti: dal 2012 al 2013, l'anno di passaggio dal governo Monti a quello Letta, l'esplosione della povertà assoluta è aumentata colpendo 1 milione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.