closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Scap, la spia infiltrata nell’Ira

Irlanda del Nord. Scaricato dai servizi segreti dell’M15 che aveva servito per anni, Freddie Scappaticci è stato arrestato in Inghilterra. Figlio di italiani immigrati a Belfast, guardia del corpo di Gerry Adams, è stato uno degli informatori più efferati del recente passato nordirlandese

«Freddie» Scappaticci (a sinistra con i baffi) in una foto del 1988 ai funerali di Brendan Davison dell’Ira, Gerry Adams porta la bara. Sotto in un’immagine del 2003

«Freddie» Scappaticci (a sinistra con i baffi) in una foto del 1988 ai funerali di Brendan Davison dell’Ira, Gerry Adams porta la bara. Sotto in un’immagine del 2003

Tra i viottoli del cimitero di Milltown, a West Belfast, lì dove il quartiere di Ballymurphy declina verso la lunghissima Falls Road, si notano qua e là diverse tombe con dei nomi italiani. È il cimitero repubblicano di Belfast, e vi riposano i volontari dell’Ira, assieme a tante altre vittime dei cosiddetti Troubles. Il conflitto ne ha contate più di 3.700, e quelle tumulate a Milltown appartengono perlopiù alla minoranza cattolico-nazionalista. In parte sono state uccise dai nemici storici, i lealisti-unionisti, e in parte dagli stessi uomini dell’Ira. Negli anni della guerra (sebbene gli inglesi non amino considerarla tale), per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.