closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Scandalosi corpi dell’eccesso

Femminismi. Testo irriverente. Popolare nello stile per colpire la «produzione sociale» dei generi maschile e femminile da una prospettiva queer. «Diventare cagna» di Itziar Ziga. Voci di donne dalla vita provocatoria

Foto di Yung Cheng Lin

Foto di Yung Cheng Lin

«La nostra è una femminilità estrema, radicale, sovversiva, spettacolare, prorompente, esplosiva, plateale, sporca, mai impeccabile. Femminista, politica, precaria, combattiva, scomoda, arrabbiata...». È un urlo osceno e graffiante, quello delle transfemministe queer che prendono parola in Diventare cagna di Itziar Ziga, (Golena edizioni, pp. 128, euro 15), per sua stessa definizione femminista occidentale, situata ai margini del femminismo e dell’Occidente. Un racconto polifonico, dove la voce dell’autrice e quella delle sue «cagne» – donne trans e bio, frocie, lesbiche, etero-insubordinate – si somma e si sovrappone. Una riflessione corale e non dissonante, dove il percorso di Ziga tra maschile e femminile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.