closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Sbloccare la regolarizzazione dei lavoratori stranieri»

Una lettera aperta i ministri dell’Interno, della Salute, del Lavoro, delle Politiche agricole e al presidente della Commissione Affari costituzionali della Camera è stata inviata dalle associazioni che aderiscono alla campagna «Ero straniero« per sollecitare la regolarizzazione dei lavoratori stranieri. La regolarizzazione, è la denuncia, «è in una situazione di stallo, con pesanti conseguenze in termini di sicurezza sociale e sanitaria e di legalità per il nostro Paese». Le associazioni chiedono l’intervento del governo per portare a termine quanto prima l'iter delle oltre 200 mila domande presentate e al parlamento di riprendere l'esame della proposta di legge popolare di riforma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi