closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Sblocca-Italia, vecchie ricette per situazioni nuove

Quando il premier Renzi, dopo aver rottamato le persone del Novecento, vorrà rottamare anche le idee di sviluppo del Novecento?

Illustrazione tratta da

Illustrazione tratta da "Cantico di Fratello Sole" della disegnatrice argentina, bolognese di adozione, Mariana Chiesa Mateos (ed. Else/Orecchio acerbo, 2013)

Genova 2014, ancora un disastro annunciato ed il premier Renzi, con consolidata abilità, ha colto l’occasione per far passare su media e pubblica opinione un’equazione perfetta: la colpa è del Tar e con Sbloccaitalia si risolve tutto. Ma siamo sicuri che è proprio così? Siamo sicuri che i problemi dell’Italia derivino dalle opere bloccate? E non piuttosto dal fatto che la gran parte di quelle opere, progettate, avviate, eseguite, sono o inutili o sbagliate? Nel caso poi di frane e alluvioni è ormai assodato che le ragioni stanno nel consumo di suolo e nel governo del territorio che ha fatto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.