closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Sblocca Italia, la rapina dei beni comuni

Movimenti. Parte la campagna «Blocca lo Sblocca Italia - Difendi la tua terra!», il 15 e 16 ottobre indetto un presidio a piazza Montecitorio. La battaglia per un altro modello di sviluppo: «Puntare sull’economia diffusa, il riuso, il riciclo e il sistema agro-ambientale»

Contro di loro Matteo Renzi ha istituto uno stato di eccezione. Dopo averli definiti, in senso dispregiativo, «comitatini», il suo governo è passato alle vie di fatto. Nello «Sblocca Italia» ha conferito poteri straordinari a commissari ad hoc – ad esempio l'Ad di Ferrovie Italiane Elia – per asfaltare ogni forma di resistenza. E con questo s'intende anche i pareri contrari dei sindaci o delle regioni. Per tutto il resto ci penserà la forza pubblica o, perché no, l'esercito. A quello che sarà sfuggito dalle maglie di questa rete ci penserà la magistratura. Il modello viene sperimentato in Val Di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.