closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Savona è sotto indagine per «usura bancaria»

Per i 5s è un atto dovuto. Il ministro indagato al pari di tutti i vertici di Unicredit tra il 2005 e il 2013

Il ministro per gli Affari europei Savona, già pietra dello scandalo ai tempi non lontani della formazione del governo, è indagato. La notizia è di quelle da far tremare un governo ma solo in apparenza. SAVONA È INFATTI INDAGATO al pari di tutti i vertici di Unicredit tra il 2005 e il 2013: 23 nomi molti dei quali eccellenti tra cui Alessandro Profumo, oggi Leonardo, e Fabio Gallia, sino a ieri cassa depositi e prestiti. In questo caso la formula spesa ieri da Di Maio, che era già al corrente dell’indagine, non è di repertorio: «Atto dovuto». Il vicepremier sapeva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.