closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Saul Landau, muore negli Stati uniti un grande pacifista

Il documentarista scomparso, Saul Landau

Il documentarista scomparso, Saul Landau

È morto negli Stati uniti Saul Landau, intellettuale e pacifista, difensore infaticabile della causa dei Cinque cubani detenuti. Scrittore, giornalista e documentarista, ha ricevuto numerosi premi per i suoi lavori su temi scomodi della politica internazionale. «Assassination on Embassy Row» (con John Dinges; Pantheon, 1980), parla dell'assassinio dell'allora direttore del Transnational Institute, Orlando Letelier, ucciso nell'ambito del patto criminale fra le dittature sudamericane, a guida Cia, denominato Operazione Condor. In altri suoi coraggiosi documentari ha mostrato la pericolosità delle reti anticastriste, attive a Miami. Il «manifesto» lo ha intervistato durante un suo viaggio in Italia, il 1 ottobre del 2011.

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.