closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Pioggia di cemento sulla Costa Smeralda

Ambiente. Stop alla tutela totale delle coste sarde. La giunta di centrodestra presenta le modifiche al Piano paesaggistico regionale

Spiaggia del Pevero, Sardegna

Spiaggia del Pevero, Sardegna

Sulle coste sarde torna l’incubo cemento. Ai primi di ottobre Ugo Cappellacci, presidente della giunta di centrodestra che governa la Sardegna, presenterà in consiglio le proposte di modifica del Piano paesaggistico regionale (Ppr) varato nel 2004 dall’esecutivo guidato da Renato Soru. Sono però già note le linee guida del contro piano e sono più che sufficienti a rendere chiaro che l’obiettivo di Cappellacci e della sua maggioranza è quello di azzerare le misure di tutela che per quasi dieci anni hanno messo a riparo la Sardegna dagli appetiti degli speculatori immobiliari e degli impresari edili. Cappellacci ha fretta perché nella...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi