closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Sardegna, Solinas prepara l’assalto alle coste dell’isola

La Regione approva il nuovo piano casa: consentito un aumento delle cubature fino al 50% dell’esistente e a due passi dal mare

È la rivincita dei signori del cemento. Incrementi volumetrici fino al 50 per cento per le strutture turistico ricettive lungo la fascia costiera oltre i trecento metri dal mare, cessione dei crediti e persino riapertura delle lottizzazioni convenzionate in zone F (turistiche), utilizzo edilizio residenziale di seminterrati e pilotis, permanenza in spiaggia di strutture per la balneazione durante tutto l'anno anche se alterano la bellezza dei luoghi. Questo è in sintesi il Piano casa proposto dalla giunta guidata da Christian Solinas che entro questa settimana sarà approvato dal consiglio con i voti della maggioranza Lega, Forza Italia e Partito sardo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi