closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Saramago, il bello della vita arriva tardi

Narratori portoghesi. Il sesto e ultimo quaderno, datato 1998, dell’autore di «Una terra chiamata Alentejo»: una sorta di agenda della vita, che testimonia le opinioni dell’impenitente comunista. «Diario dell’anno del Nobel», da Feltrinelli

Saramago con la moglia Pilar del Rio

Saramago con la moglia Pilar del Rio

In Rua da Esperança, a Lisbona, quartiere di Madragoa, è possibile visitare l’appartamento dove José Saramago ha vissuto con la scrittrice Isabel da Nóbrega fra il 1970 e il 1986. Non si paga per entrare, non c’è vigilanza e la porta è quasi sempre aperta; anche chiusa, basterebbe una spallata per aprirla e camminare sulle assi scricchiolanti del pavimento, curiosando fra i molti oggetti, chissà quali originali: libri, seggioline dipinte, la macchina da scrivere sopra alla scrivania del salotto, il telescopio sul treppiedi, l’alcova polverosa dove si può, stavolta pagando, persino dormire. È un luogo di grande fascino e manutenzione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.