closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Sara Gallardo, nella pancia un fungo nero

Scrittrici argentine. Esordio italiano di Sara Gallardo, che già Ricardo Piglia inserì tra i classici argentini: ingannevolmente esile, la trama di «Gennaio» esibisce una abile fusione delle voci, da Solferino

Grete Stern, «Dream No. 7:  Who Will She Be?», 1949

Grete Stern, «Dream No. 7: Who Will She Be?», 1949

All’inizio del nuovo secolo, Ricardo Piglia tenne a La Habana una conferenza, poi pubblicata dalla rivista «Casas de las Américas», che sin dal titolo, «Tre proposte per il prossimo millennio (e cinque difficoltà)» si presenta come una sorta di dialogo con le Lezioni americane di Italo Calvino e le Cinque difficoltà per chi scrive la verità di Bertold Brecht: in quelle pagine lo scrittore e critico argentino si interrogava sul futuro della letteratura (o sulla letteratura del futuro), dal punto di vista di un intellettuale radicato «in una periferia del mondo (...). Il paese di Sarmiento, di Borges, di Cortázar,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.