closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Saper leggere nel cielo di Parigi

Apprendisti stregoni. Da quando gli Stati Uniti e l’Europa sono impegnati così direttamente e così pesantemente, la «guerra» non potrà più avere come solo teatro operativo il Medio Oriente

Ieri alle 12 il minuto di silenzio per le vittime dell’attacco, da Notre Dame al ristorante le Carillon, nella foto

Ieri alle 12 il minuto di silenzio per le vittime dell’attacco, da Notre Dame al ristorante le Carillon, nella foto

Quando si evoca l’Apocalisse tutto diventa lecito. Francis Coppola, per dare un tono di particolare drammaticità all’evento, collocò l’Apocalisse nella giungla del Vietnam, ma senza nascondere che si trattava pur sempre di un episodio della strategia del neo-imperialismo americano nell’era della guerra fredda per tenere sotto controllo l’equilibrio fra i blocchi sul confine della Cina. I toni appunto «apocalittici», usati ampiamente per descrivere la notte dei fuochi di Parigi, il fanatismo, la barbarie, non possono far passare in secondo piano il contesto reale: la storia, la politica, i rapporti di forza fra gli attori in loco, nella regione e nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.