closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Saoradh, il nuovo movimento dei repubblicani dissidenti. Anti Sinn Féin

Irlanda del Nord. Con il supporto di tanti prigionieri politici e il beneplacito di uno dei fondatori storici della Provisional Ira, Billy McKee

L'esecutivo nazionale a Newry

L'esecutivo nazionale a Newry

Qualche settimana fa, a Newry, vicino al confine per ora invisibile tra l’Irlanda del Nord e la Repubblica, ma che rischia di materializzarsi come conseguenza del Brexit, è nata una nuova forza politica del repubblicanesimo. Il nome, Saoradh, significa «liberazione». La data in cui è stata presentata è significativa: il 25 settembre 2016, a 99 anni dall’omicidio in carcere a Dublino di Thomas Ashe - soffocato durante pratiche di alimentazione forzata perché in sciopero della fame. Non sembra allora casuale che a leggere l’endorsement dei detenuti politici della New Ira - organizzazione responsabile della recente uccisione dei secondini Black e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi