closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Salvini pronto al sì travolge i paletti della ex maggioranza

Bye bye Ursula. Alla vigilia dell’incontro tra il leader del Carroccio e il premier incaricato fioccano aperture. Ancora possibile l’astensione di Fdi

Oddio Salvini! Inutile nasconderselo: il vero protagonista di queste consultazioni è lui. Convitato di pietra, spettro molesto, presenza incombente. Se non ci fosse lui i giochi sarebbero fatti, con qualche rimpianto e molto malcelato risentimento ma chiusi: governo tecnico-politico, maggioranza Ursula. Ma Matteo Salvini c’è. O meglio minaccia seriamente di esserci. Invia segnali che vanno tutti sparati in quella direzione anche se le carte del Carroccio verranno davvero scoperte solo stamattina alle 11, quando la delegazione guidata dallo stesso leader incontrerà Draghi. SINO A QUEL MOMENTO ai piani alti del Pd, di LeU e a maggior ragione del M5S resteranno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi