closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Salvini mostra il lato B

Governo. Il leader della Lega si corregge sui magistrati e le inchieste che lo riguardano: "Non sono al di sopra della legge, non c'è alcun golpe giudiziario". Di Maio se ne prende il merito: "Gli ho parlato io", Conte: "Io lo avevo già giustificato". Il ministro dell'interno rassicura anche sui conti: "La manovra rispetterà i vincoli europei" e si prende gli applausi di Cernobbio

Matteo Salvini ieri a Cernobbio

Matteo Salvini ieri a Cernobbio

«Aspetto e rispetto le sentenze, non c’è alcun golpe giudiziario». Ma non è una correzione di rotta, men che meno una smentita. Il giorno dopo lo spettacolo incendiario (questa volta contro i magistrati, come sempre su facebook) arriva puntuale il Salvini «moderato», che spiega, giustifica. Soprattutto si giustifica, presentando un’altra versione di sé, quella che consente al Movimento 5 Stelle di dire che va tutto bene, e andare avanti. L’importante per il ministro dell’interno - presentato proprio ieri dal New York Times come il più importante alleato in Europa dell’idolo del Ku Klux Klan Steve Bannon - è aver fatto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.