closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Salvini contro Lamorgese, ma vacilla la difesa di Durigon

Governo. Il leghista a palazzo Chig e poi a testa bassa contro la donna che lo ha sostituito al Viminale: non fa il suo lavoro. Ma arretra sul suo sottosegretario. Draghi apre il dossier e dopo di lui convoca Giorgetti, avversario interno numero uno del nostalgico mussoliniano

Luciana Lamorgese ministra dell'interno

Luciana Lamorgese ministra dell'interno

Ossessione Lamorgese. Nervosismo Durigon. Draghi chiama Salvini a palazzo Chigi, l’incontro a fine mattinata dura pochi minuti. La nota di palazzo Chigi informa che i due hanno parlato dei «temi legati alla ripresa dell’attività di governo». La Lega allarga il campo: avrebbero discusso anche di Afghanistan «e potenziali ricadute sul nostro paese» - cioè dei profughi - nonché di «riforme, giustizia, taglio della burocrazia e tasse». Tutto in gran velocità. Ufficialmente, dunque, sarebbero rimasti fuori gli unici due argomenti davvero urgenti: gli attacchi di Salvini alla ministra dell’interno, che per Draghi devono finire, e il caso del sottosegretario leghista apologeta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.