closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Salvini brinda con Tesei, Bianconi piange, l’Umbria rotta diventa nera

Dopo il voto. La neo presidente già annuncia che abrogherà la legge sull’omofobia approvata un paio di settimane fa. Il dem Verini: «È un risultato che ci aspettavamo. Abbiamo difficoltà a rinnovarci»

Donatella Tesei con  Matteo Salvini

Donatella Tesei con Matteo Salvini

Vincenzo Bianconi piange. E non è una metafora. Il candidato del «patto civico» umbro tra Pd, M5S e Leu si è commosso davanti ai cronisti, mentre commentava la disfatta elettorale: la candidata della destra Donatella Tesei ha chiuso al 57%, venti punti secchi sopra di lui. Non c’è stata partita: il sospetto che l’onda nera leghista si stesse abbattendo sopra la (ex) regione rossa ha cominciato a concretizzarsi già nella mattinata di domenica, quando i dati diffusi dalle prefetture segnavano un aumento dell’affluenza rispetto a 5 anni fa. Poteva voler dire due cose: una rimonta del centrosinistra demostellato oppure una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.