closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Salvate Berlusconi o affossiamo Letta»

La decadenza del condannato. Le strategie dilatorie del Pdl per rimandare il voto in commissione e in aula. Il Pd resta fermo sul voto contro il Cav. Ma un po' di tempo in più non dispiace neanche ai democrat

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Dalle allusioni alla crisi alle minacce esplicite, ma la via d’uscita per Silvio Berlusconi ancora non si vede. Ieri i dichiaratori del Pdl in servizio estivo hanno curato di mantenere alta la tensione sul governo e sul Pd, partner nelle larghe intese. In attesa che il Cavaliere si decida a prendere posizione, facendo sapere in che modo intende rispondere alla nota del Quirinale che ormai è vecchia di cinque giorni. Ma niente, Berlusconi tace, segno evidente che tutti i consigli di guerra con i fedelissimi, gli avvocati e i figli non hanno ancora prodotto un’idea.In questi casi, si sa, anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi