closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Salvare il mondo è un compito per il futuro

SCAFFALE. «Lettere in bottiglia», scritti discorsi e riflessioni di Raniero La Valle edito da Gabrielli

Un’opera di Gonzalo Puch

Un’opera di Gonzalo Puch

Raniero La Valle è un intellettuale che non si è mai fermato. Non lo ha fatto quando gli è stata tolta la direzione dell’«Avvenire d’Italia» nel 1967, giudicata ormai scomoda e pericolosamente contro-corrente. Non si è fermato di fronte alle pressioni che gravavano sulla folta pattuglia dei «cattolici per il No» al referendum sul divorzio e poi sul nucleo cattolico della Sinistra Indipendente. Non lo ha fatto nei suoi anni intensi da deputato e neppure dopo la fine del Novecento, continuando ad animare gruppi, esperienze di base, fermenti del miglior cattolicesimo post-conciliare. CON QUESTO suo ultimo libro, Lettere in bottiglia....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.