closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Salta il vertice sui comuni. E la federazione Lega-Fi arranca

Centrodestra. Il braccio di ferro su Roma è tanto estremo da sconsigliare di portarlo sotto i riflettori

Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani

Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani

Niente da fare: la fumata bianca sui candidati della destra a Roma e Milano non ci sarà nemmeno oggi. Anzi, non si riunirà neppure il conclave: la riunione che una settimana fa Giorgia Meloni considerava una dead line è saltata. Ufficialmente lo stato maggiore del centrodestra è in attesa di illuminanti sondaggi. In realtà il braccio di ferro su Roma è tanto estremo da sconsigliare di portarlo sotto i riflettori con un bel vertice. La federazione Lega-Fi in realtà segna il passo. Ma proprio sulla partita dei sindaci è già operativa. Gli azzurri, a microfoni spenti, dicono chiaramente che Michetti,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi