closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Salario minimo: dal Senato parere favorevole, ma siamo ancora in alto mare

il caso. Gli stati membri dell’Ue hanno due anni per approvare la misura

La commissione lavoro del Senato ieri ha dato parere favorevole alla proposta di direttiva sul salario minimo presentata dalla Commissione Europea. Il testo, reso noto il 28 ottobre 2020, ha stabilito un quadro legale uniforme sul salario minimo nell’Unione Europea, nel rispetto delle competenze degli Stati membri e dell’autonomia delle parti sociali nella contrattazione. La proposta non ha fissato una misura obbligatoria per raggiungere il 60% del salario mediano lordo, né ha armonizzato le misure esistenti in 21 paesi membri su 27. L’orientamento della Commissione è «adeguare» i salari minimi esistenti e «garantire che i livelli» in vigore «non siano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi