closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Salam Fayyad nuovo inviato Onu in Libia

Il segretario generale Guterres vuole usare le relazioni che l'ex premier palestinese ha con Egitto ed Emirati per tenere i contatti con l'uomo forte Khalifa Haftar

Salam Fayyad

Salam Fayyad

Sarà con ogni probabilità l'ex primo ministro palestinese Salam Fayyad il nuovo rappresentante speciale delle Nazioni Unite in Libia e capo della missione Unsmil. Secondo fonti ben informate nelle intenzioni del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres, Salam Fayyad non solo prenderà il posto di Martin Kobler ma darà anche un indirizzo diverso al mandato di inviato speciale nel paese nordafricano. Dovrà fare il possibile per unire la Libia. L'ex primo ministro palestinese è considerato vicino ad Egitto ed Emirati, i due principali sponsor arabi del generale Khalifa Haftar, "l'uomo forte" che controlla Bengasi e l'est della Libia. Il nuovo inviato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi