closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Sala condannato a 6 mesi per una firma post datata

Sentenze. Il sindaco di Milano unico colpevole. «Sentenza ingiusta ma vado avanti per 2 anni. La nomina di due commissari fu aggiustata per non annullare una gara e inaugurare Expo

Il sindaco di Milano Beppe Sala, al tempo commissario per Expo 2015

Il sindaco di Milano Beppe Sala, al tempo commissario per Expo 2015

Arriverà l’autunno e arriverà il processo d’appello, dove sceglierà se rinunciare o meno alla prescrizione. Nel frattempo questa condanna a sei mesi per falso resterà nel profilo di Beppe Sala come una macchia, non grossa, ma neanche invisibile, che sbiadirà col passare del tempo fino al momento di svolta vero, quando tra un anno Sala deciderà se ricandidarsi a sindaco di Milano o buttarsi nella politica nazionale. UNA SENTENZA che forse lascerà tracce più sul modo di fare di Sala, persona particolarmente orgogliosa del proprio lavoro. I suoi avversari politici, la Lega innanzitutto, proveranno a far pesare questa condanna quando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.