closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Internazionale

Sahraa Karimi, una lettera aperta in difesa della libertà dell’arte

L'appello della filmaker

Regista, alla Mostra di Venezia nel 2019 con un film sull’aborto (Hava, Maryam, Ayesha),Sahraa Karimi, prima di provare a fuggire, come migliaia di altri suoi connazionali, ha lanciato una richiesta di aiuto: per gli artisti, per le donne, per tutti coloro che rischiano di essere perseguitati dai Talebani di nuovo al potere. «Nonostante l’immagine che stanno esibendo agli occhi del mondo i Talebani sono sempre gli stessi, la loro idea di società e feudale e patriarcale, e calpesta prima i dirittti delle donne» dice Karimi, che non crede alle promesse fatte dal portavoce dei talebani di una transizione pacifica, senza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.