closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Saffirio, azienda bio al femminile

Buone pratiche. L’imprenditrice Sara Vezza, vincitrice del premio Donne e sostenibilità, racconta come ha trasformato l’azienda di famiglia: «Non ho mai fatto vino pensando al fatturato, ma con l’idea di cambiare il mondo»

La titolare della cantina Josetta Saffirio racconta come ha trasformato la piccola realtà di famiglia in un’azienda sostenibile e strutturata. HA VINTO IL PREMIO nazionale Donne e sostenibilità promosso dall’Istat, è imprenditrice a tempo pieno ed è madre di quattro figli. Sara Vezza, titolare dell'azienda vinicola Josetta Saffirio a Castelletto, in Piemonte, racconta una storia, la sua, che sembra avere per protagonista un super eroe. La realtà però è un’altra: «Oggi, all’età di 40 anni, raccolgo i frutti di 20 anni di dedizione totale alla mia attività. Ho 4 figli e il mio lavoro è il quinto». Nessun super potere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.