closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Sachs, disavventure di un talento postumo

Ritratti letterari. Rivisitiamo l’esistenza sfrontata di Maurice Sachs, di cui Lindau traduce adesso il primo libro, Alias (1935): la cronaca intrigante e pettegola delle perversioni dei borghesi parigini

Nella foto di Brassaï, Muro della prigione La Santé, Parigi, 1932

Nella foto di Brassaï, Muro della prigione La Santé, Parigi, 1932

Il suo primo libro, pubblicato nel 1935, fu Alias, ora tradotto da Federico Zaniboni per Lindau (pp. 148, e 14,00). Quando uscì non suscitò alcun interesse, pur essendo una intrigante e pettegola cronaca delle perversioni e delle nefandezze dei borghesi parigini del tempo. Era tuttavia l’incipit di una autobiografia, impudica e sfrontata, esibita in diversi «romanzi», dei quali però Maurice Sachs riuscì a pubblicare soltanto, nel 1939, Au temps du Bœuf sur le toit (Ai tempi del Bœuf sur le toit, Lindau 2020). Il resto della sua produzione letteraria, «prodezze» raccontate con formidabile talento, fu conosciuto quando Sachs si era...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.