closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Ryusuke Hamaguchi, frammenti di vite sospese

Berlinale 71. Parla l'autore di «Wheel of Fortune and Fantasy», vincitore del Gran Premio della Giuria

Wheel of Fortune and Fantasy è il titolo internazionale dell’ultimo lavoro di Ryusuke Hamaguchi, regista giapponese fra i più interessanti e dal tocco più distintivo tra quelli attivi in questi primi due decenni del millennio. Caso, coincidenze e immaginazione - una traduzione più letterale del titolo giapponese - sono elementi che contraddistinguono il cinema del filmmaker nipponico dai suoi esordi nel 2008 con Passion fino alle sue opere più recenti, come il giustamente celebrato Happy Hour o Asako I & II. Senza dimenticare la trilogia sul terremoto e lo tsunami che proprio dieci anni fa sconvolsero il Giappone nord-orientale: tre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi