closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Russiagate, perquisizione a sorpresa dell’Fbi

Stati uniti. Il giorno dopo l'audizione alla Commissione Intelligence, lo scorso 26 luglio, senza preavviso gli agenti si sono presentati nell'abitazione del consigliere della campagna elettorale di Trump e hanno portato via molti documenti

Il Washington Post ha rivelato che all’alba del 26 luglio scorso agenti dell’Fbi hanno perquisito senza preavviso la casa in Virginia dell’ex direttore della campagna di Trump, Paul Manafort, analizzando documenti fiscali e documenti bancari stranieri. Il giornale ha specificato che il mandato di perquisizione era ampio e gli investigatori hanno lasciato l’abitazione di Manafort portando via molto materiale. Il portavoce dell’ex manager della campagna elettorale di Trump ha confermato la perquisizione: «Il signor Manafort ha cooperato costantemente con le forze dell’ordine anche per altre indagini sensibili e lo ha fatto anche in questa occasione». Il blitz è avvenuto il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.