closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Rumors of War», la riconquista della Storia

Ai confini della realtà. La statua equestre esposta a Times Square è la prima opera pubblica dell'artista afroamericano Kehinde Wiley, a cui Barack Obama commissionò il suo ritratto ufficiale

Da lontano sembra una classica statua equestre, quelle concepite apposta per i condottieri militari sette-ottocenteschi –in bronzo scuro, appoggiato su un austero podio di pietra a forma di parallelepipedo; cavallo e cavaliere in posizione maestosa. Anche il titolo - Rumors of War (voci di guerra) calza il profilo alla perfezione. Niente di più estraneo alla cacofonia culturale, commerciale e umana della newyorkese Times Square, dove la statua di quasi dieci metri è apparsa venerdì scorso. È solo avvicinandosi che si avvistano i dettagli che fanno di questo anacronismo un oggetto contemporaneo. L’uomo a cavallo - come Napoleone o Robert E....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.