closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Lavoro

Round finale Alitalia-Etihad

Fusioni. La compagnia araba insiste: necessari molti esuberi del personale di terra e un taglio dei debiti pregressi

Lavoratori Alitalia a rischio

Lavoratori Alitalia a rischio

“C'è un problema su Alitalia che riguarda particolarmente il numero degli esuberi, ed è sugli esuberi, 2400, 2500, 2200, che si sta provando a lavorare”. Le parole del viceministro ai trasporti Riccardo Nencini certificano quale sia il nodo più ingarbugliato da sciogliere per la futura fusione fra l'ex compagnia di bandiera ed Etihad. La scimitarra araba sul personale Alitalia è fatto noto da oltre un mese. Ma le imminenti elezioni europee hanno portato gli attori italiani in scena – governo, banche, sindacati – a prendere tempo e congelare il dossier. Solo ora, a urne chiuse, è arrivata la lettera definitiva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi