closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Romania, due giorni choc: flop del governo, arrestato il leader Psd

Elezioni. Raddoppiata l’affluenza, batosta per la coalizione socialdemocratici-Alde. Protestano i rumeni della diaspora che non hanno potuto votare all’estero. Alle urne anche per il referendum anticorruzione: bocciata la riforma della giustizia. Finisce in manette il potente Liviu Dragnea

Il leader del partito socialdemocratico rumeno Liviu Dragnea esce dal tribunale

Il leader del partito socialdemocratico rumeno Liviu Dragnea esce dal tribunale

La Romania si è svegliata democratica, europeista e anche un po’ meno ‘corrotta’ dal weekend elettorale. Domenica scorsa è accaduto l’imponderabile, con una partecipazione alle elezioni europee senza precedenti che, di fatto, ha delegittimato l’attuale maggioranza di governo composta dall’ibrido Psd-Alde (socialdemocratici e Alleanza dei liberali e dei democratici), dando il là alle rivendicazioni del centrodestra pronto a subentrare nel caso in cui si decida di procedere con le elezioni anticipate. Come se non bastassero le novità, lunedì è arrivata la sentenza definitiva che ha inviato direttamente in gattabuia il leader dello stesso partito socialdemocratico (e presidente della Camera dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.