closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Roma non si vende»: 19 marzo in piazza per una moratoria giubilare

Movimenti. Contro privatizzazioni, sfratti e sgomberi. Continua la lotta-simbolo delle maestre precarie dei nidi e delle scuole dell'infanzia della Capitale per la stabilizzazione e contro la cessione delle strutture prevista dal Documento unico di programmazione 2016-2018 presentato dal Commissario Tronca

Stanche, ma combattive. Le maestre precarie dei nidi e delle scuole dell’infanzia hanno passato due notti sulle impalcature in piazza Madonna di Loreto, vicino al Campidoglio. Sotto la pioggia battente, in equilibrio tra ombrelli e impermeabili, l’umido nelle ossa, la voce rotta da un’improvvisa raucedine, due insegnanti sono state costrette a scendere. La febbre era alta, forti i dolori alla schiena. Altre due hanno deciso di resistere. Solidarietà alle maestre è arrivata dai lavoratori delle impalcature sulle quali si erano arrampicate. Una delegazione dell’Unione sindacale di base, che da tempo sostiene questa lotta, è stata ricevuta dal vice capo di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.