closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Roma, diciotto “residence” nel limbo

Emergenza abitativa. Percorso di chiusura per sette centri, che si sommano agli altri cinque già liquidati dalla giunta Marino. Ma la situazione resta bloccata e il problema è politico. Stefano Fassina in visita alle strutture in dismissione: «La nostra idea è quella di chiedere una moratoria»

Campo Farnia

Campo Farnia

Settembre 2013: appena insediata, la prima mossa politica della giunta Marino consisteva nel dichiarare finita l’epoca dell’assistenza alloggiativa a fondo perduto. La chiusura dei centri di assistenza (i cosiddetti residence) sembrava imminente. Trenta mesi dopo, crollata sotto i colpi di Mafia capitale la giunta e sostituita dal “prefetto-commissario” Tronca, la situazione rimane bloccata all’intento di tre anni prima. Con la deliberazione n.4 del 29 gennaio scorso, il Commissario ha sancito il percorso di chiusura per sette centri, che si sommano agli altri cinque già liquidati dalla giunta Marino. Rimangono nel limbo i restanti diciotto residence, in un incerto regime di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.