closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Rom, la paura e l’odio. Salvini soffia sul fuoco

Roma. Slogan razzisti e minacce alla manifestazione indetta dalla Lega e da Fratelli d’Italia. E nel campo della Monachina le famiglie romanì vivono nel timore di rappresaglie

Roma, la manifestazione anti Rom indetta da Lega e Fratelli d'Italia a Battistini, sul luogo dell'incidente

Roma, la manifestazione anti Rom indetta da Lega e Fratelli d'Italia a Battistini, sul luogo dell'incidente

Paura. In quel «maledetto» campo della Monachina, al chilometro 13 della via Aurelia, (l’aggettivo è di Matteo Salvini, ma sottoscritto anche da chi ci vive) la paura delle famiglie rom è palpabile. La notte tra mercoledì e giovedì l’hanno passata praticamente in bianco e molti bambini ieri mattina non sono andati a scuola. Troppa polizia, troppa agitazione per la tragedia che si è consumata poco lontano da quelle baracche, che sono autorizzate ancorché considerate da vent’anni - e da tutte le giunte, di destra e di sinistra - «provvisorie». Una donna filippina morta, Perez Corazon Abordo, otto feriti: un omicidio,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.