closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Rohani avverte i militari stranieri: «In Medio Oriente siete in pericolo»

Iran. Massima irritazione con l'Europa per il naufragio dell'accordo sul nucleare. Sul Boeing abbattuto «l’esercito si scusi con il popolo». E dopo il lutto, per tornare alla normalità gli ayatollah sperano nel campionato di calcio che riparte

Il presidente iraniano Hassan Rohani

Il presidente iraniano Hassan Rohani

Domani ricomincia il campionato di calcio della Repubblica islamica, interrotto in questi giorni di giorni di lutto nazionale per l’assassinio del generale Qassem Soleimani. Con le tifoserie negli stadi, gli ayatollah sperano di tornare alla normalità. Ma la situazione resta tesa per molteplici motivi: la gravissima crisi economica motivata da quarant’anni di sanzioni, l’assassinio di Qassem Soleimani nell’aeroporto di Baghdad con un drone per volere del presidente degli Stati uniti Donald Trump, e l’abbattimento del Boeing 737 delle linee aeree ucraine con 176 persone a bordo per un errore dei pasdaran. La responsabilità delle Guardie rivoluzionarie è stata svelata da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.