closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Rogo nel ghetto dei migranti, muore giovane gambiano

Foggia. Nuovo incendio a Borgo Mezzanone. La vittima vendeva abiti usati che probabilmente hanno alimentato le fiamme

Un altro rogo nella notte ha divorato una baracca nell’ex-pista di Borgo Mezzanone. Samara Sacho, un ragazzo gambiano di 26 anni, ha perso la vita tra le fiamme scaturite probabilmente da un corto circuito. Il suo corpo carbonizzato è stato trovato soltanto dopo lo spegnimento dell’incendio da parte dei vigili del fuoco. Le stesse dinamiche costarono la vita a un altro cittadino gambiano nell’incendio dell’1 novembre 2018, dove bruciarono circa trenta baracche. Sacho era riuscito a sfuggire al caporalato allestendo un negozio di abiti e scarpe usate, che rivendeva per pochi euro agli abitanti del ghetto. Secondo quanto riporta Adam,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.