closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Rivoluzioni «mute» dell’immaginario

Festival. Il festival di Bologna conferma la ricchezza di una proposta che unisce ricerca, alta qualità, pubblico. Al centro il 1917, anno chiave della Storia mondiale, dall'Italia di Gallone alla Russia di Bauer

Troppi film, ma soprattutto troppi film belli. Scelte amletiche ogni volta che si consulta il programma di questa edizione di Cinema ritrovato. Ma il 1917 è un anno troppo importante nella Storia e nella storia del cinema per non far tesoro della rituale rassegna dedicata ai film che compiono cent’anni e spaziare tra le cinematografie selezionate.     Che il 1917 sia un anno-chiave nella storia di molti paesi è ovvio: in Italia con Caporetto siamo più vicini alla disfatta che alla vittoria, finché le autorità non capiscono che siamo entrati nell’era del consenso e che la repressione al fronte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.