closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Rivolta delle donne dem: «E’ un partito machista»

Quote rosa. Zingaretti sotto accusa per la squadra di governo al maschile: «Rimedieremo»

Zingaretti, Orlando e Franceschini

Zingaretti, Orlando e Franceschini

Venerdì sera, vista la mala parata dopo aver letto la lista dei ministri (zero donne del Pd), Nicola Zingaretti aveva cercato subito di disinnescare la bomba che stava per scoppiare dentro il partito: «In questi mesi abbiamo scommesso molto sulla valorizzazione della forza delle donne, ma nella selezione della componente Pd nel governo questo impegno non ha trovato rappresentanza», aveva scritto sui social. Con una solenne promessa: «Farò di tutto perché questo si realizzi nel completamento della squadra». Tradotto: i ministri li ha scelti Draghi, io non ho colpe, correggeremo coi sottosegretari. NON È BASTATO. E ieri la polemica è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi