closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Ritratto di Nina dal profondo Mississippi

Note sparse. Ledisi rende omaggio alla grande Simone con un lavoro bello e emozionante

Ledisi

Ledisi

Che la cantante di New Orleans nutra un debole per l’icona Nina Simone non è di certo una novità. Ma con queste sette incisioni sublima oltre ogni aspettativa qualsiasi intenzione, fornendo una prova di indiscusso valore. Supportata e sostenuta dalla Metropole Orkest condotta da Jules Buckley e dalla The New Orleans Jazz Orchestra, la cantante afroamericana mette a frutto l’esperienza dello spettacolo Mississippi Goddam: A Portrait of N. Simone andato in scena alla Royal Albert Hall nell’agosto 2019, con alle spalle proprio l’ensemble capitanato da Buckley. Il lavoro è bello ed emozionante, in modo quasi prevedibile. La semplicità con cui...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.