closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Ritorno alle immagini del postfotografo Fontcuberta

Alla Biennale dell'immagine di Chiasso, Spazio Officina, "Photography: Crisis of history" di Joan Fontcuberta. Le reflex di Picasso, Mirò e Dalí; i fotografi modernisti 'per' la fabbrica Trepat; gli scatti «antifranchisti» di Ximo Berenguer: il fotografo catalano si fa storico...

Versione preliminare di

Versione preliminare di "Erotique Voilée" di Man Ray, fabbrica Trepat, 1931, dalla mostra "Photography: Crisis of History" di Joan Fontcuberta

[caption id="attachment_533110" align="alignnone" width="839"] Joan Mirò, "Edison e un cane andaluso",1962; dalla mostra "Photography: Crisis of History" di Joan Fontcuberta[/caption]   Nelle gallerie che aderiscono alla dodicesima edizione della Biennale dell’immagine di Chiasso diverse sono le proposte dove la postfotografia comanda con ancora più decisione di sempre, come testimonia già il titolo: Fake visual distortion. Allo Spazio Officina, fulcro di tutti gli eventi, la mostra Photography: Crisis of history di Joan Fontcuberta (fino al 14 novembre) solo all’apparenza si distanzia dal tema scelto. Si tratta, infatti, di un’esposizione che sembra convenzionale, mettendo da parte l’attualità per raccontare tre distinti momenti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.