closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ritiro tattico di Addis Abeba, il Tplf si riprende il Tigray

Etiopia. Il governo etiope annuncia il cessate il fuoco unilaterale, i ribelli entrano a Makallè. Festa in strada ma la pace è lontana: c’è il rischio di un effetto domino. E i soldati eritrei sono ancora presenti

Soldati governativi etiopi su una strada vicino Agula, a nord di Makallè

Soldati governativi etiopi su una strada vicino Agula, a nord di Makallè

La notte dello scorso 3 novembre un commando di militari tigrini ha attaccato una base dell’esercito etiope portando ai massimi livelli il conflitto tra il governo centrale e l’amministrazione del Tplf (Tigray People’s Liberation Front) del Tigray. La reazione è stata, in un primo momento, definita «operazione di polizia per il ripristino della legalità», ma i bombardamenti aerei e i carri armati hanno chiarito fin dalle prime ore che si trattava di guerra. In poche settimane l’esercito etiope con il sostegno di militari eritrei ha cacciato il Tplf dalla capitale Makallé e poi dalle principali città. COSÌ DA ADDIS ABEBA...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.