closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Risultato falsato, al referendum in Turchia ha vinto il no»

Dopo il voto. Intervista al giornalista e analista turco Murat Cinar: «Più del 50% del paese è contro questa costituzione, un numero di cittadini che non è composto solo dall’elettorato del Chp e dell’Hdp ma anche dal quello dell'Akp che teme troppi poteri al presidente»

Proteste in Turchia contro il presidente Erdogan

Proteste in Turchia contro il presidente Erdogan

«I risultati non sono reali e l’analisi del voto è difficile da fare in modo sano. La mappa del voto che abbiamo in mano va ribaltata a favore del no». Murat Cinar, giornalista e analista turco, è diretto: il risultato del referendum non è quello effettivo, ci spiega. In Turchia ha dunque vinto il no? Non siamo di fronte ad un dato reale, ma ad un risultato frutto di una giornata di illegalità. Un voto pieno di imbrogli. Esiste però una precisa geografia del voto? Le città hanno detto no, le zone rurali hanno appoggiato la riforma. Più del 50%...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi