closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Ristori Omicron, per ora da Draghi solo 2 miliardi

Governo dei Migliori. Frenate le richieste dei partiti su bollette energetiche e sostegno alle imprese. Ci saranno 13 settimane di ulteriore cig Covid per il turismo. La Filcams Cgil denuncia: sbloccati i licenziamenti, a Roma già oltre 200 negli alberghi

Il ministro dell'Economia Daniele Franco

Il ministro dell'Economia Daniele Franco

L’impennata di casi dovuti a Omicron ha già conseguenze economiche pesanti. E una lunga fila di settori che sono tornati a chiedere "ristori" come avvenuto nel 2020 e nel 2021. Senza dimenticare le discoteche chiuse di nuovo, il settore di certo più colpito è quello del turismo, sia per la penuria di presenze nella stagione invernale in montagna e nelle città d’arte. Il governo ha già promesso aiuti anche al calcio che ha deciso di autoridurre la capienza degli stadi di serie A forte della promessa di sgravi fiscali per tutte le categorie e discipline - dalla serie B in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.