closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Rispunta lo scudo, Mittal «fiduciosa»

Acciaio fuso. Ex Ilva, in cdm la proposta di mediazione: offerti tremila esuberi. Oggi l’incontro con l’azienda, ma non decisivo. E sul salva stati il premier spera in un rinvio salva governo

Il premier Giuseppe Conte

Il premier Giuseppe Conte

Giornata piena, agenda fitta. Eppure c’è il caso che anche la giornata chiave nella quale dovrebbero arrivare al pettine il nodo Mes e quello Ilva, roba seria e deflagrante, mica le diatribe da talk show sulla sugar tax, finisca con un classico doppio rinvio. IL VERTICE CONVOCATO per il primo mattino sulla riforma del Mes durerà poco. In anticamera c’è il commissario europeo uscente Moscovici che aspetta di salutare il premier ma ci ha tenuto a far sapere ieri che la riforma del Fondo salva stati deve passare a ogni costo. Lo ripeterà nel vertice il ministro dell’Economia Gualtieri. Insisterà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.