closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Rischi per il premier dal caso De Luca

Campania. Giovedì la proclamazione del presidente della Regione. Il centrodestra presenta una diffida a palazzo Chigi: la sospensione per la legge Severino è immediata. Il leader Pd guarda all'imminente soluzione per De Magistris

Vincenzo De Luca e Matteo Renzi

Vincenzo De Luca e Matteo Renzi

Diciotto giorni dopo la vittoria, oggi pomeriggio Vincenzo De Luca sarà ufficialmente proclamato presidente della Campania dall’ufficio elettorale della Corte d’appello di Napoli. La sospensione che dovrebbe colpirlo per la legge Severino, in quanto condannato in primo grado per abuso d’ufficio, «si può avviare solo dopo la proclamazione», ha sostenuto in parlamento il ministro dell’interno Alfano. Ma quanto dopo? Il governo, per evitare la nomina di un commissario e consentire a De Luca di nominare la giunta con un vice che possa sostituirlo durante la sospensione (18 mesi), ha intenzione di aspettare tutto l’iter burocratico. In sostanza la condizione di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.