closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Ripopolare montagne desolate

STORIE. Fa discutere il bando della Regione Piemonte che offre contributi a chi si trasferisce dalla città in uno dei comuni alpini. Da Fenestrelle a Macugnaga, ne sono stati selezionati 465.

Serena Giraudo che a Ostana ha aperto «L’orto di Ostana» grazie anche  al comune - foto di Federico Bernini/Visual crew

Serena Giraudo che a Ostana ha aperto «L’orto di Ostana» grazie anche al comune - foto di Federico Bernini/Visual crew

A Laura non è piaciuta quella idea stereotipata della montagna, disegnata per chi, citando il claim della campagna della Regione Piemonte, «ha voglia di ritmi più lenti e in armonia con la natura». Un ritratto contro cui si batte ogni giorno. «Certo, la qualità dell’ambiente e delle relazioni è diversa che in città, ma l’idea del tempo lento è una mistificazione. La vita in montagna richiede un’energia doppia», dice Laura Cantarella, architetta di formazione, fotografa e ricercatrice indipendente, che a Ostana, uno splendido borgo a 1250 metri affacciati sul Monviso, anima insieme ad altri la cooperativa di comunità Viso a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.